Troppe lingue biforcute a MasterChef 5, tra pianti e polemiche. Ma a casa vanno i peggiori – Il Foglio


Il Foglio

Troppe lingue biforcute a MasterChef 5, tra pianti e polemiche. Ma a casa vanno i peggiori
Il Foglio
Laura (la concorrente che ricorda nella parlata Mario Balotelli), memore di aver vinto la prima esterna sul bagnasciuga di Riccione, ha fatto subito sapere, a inizio puntata, che è lei a incarnare tutte le qualità che deve possedere il Masterchef

Fonte: Troppe lingue biforcute a MasterChef 5, tra pianti e polemiche. Ma a casa vanno i peggiori – Il Foglio
via masterchef – Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.