Da Chiapella il battesimo dei fornelli della Tigre di Masterchef – TargatoCn.it

 Da Chiapella il battesimo dei fornelli della Tigre di Masterchef   TargatoCn.it
TargatoCn.it

 Da Chiapella il battesimo dei fornelli della Tigre di Masterchef   TargatoCn.it
Da Chiapella il battesimo dei fornelli della Tigre di Masterchef
TargatoCn.it
Reduce dal recente successo in televisione, il cuneese Paolo La Tigre ha spiegato che: “Masterchef è stata un’esperienza indimenticabile, una gara di cucina intensa, senza respiro, che ti prende e non ti molla più fino alla fine. Respiri cucina dal

Fonte: Da Chiapella il battesimo dei fornelli della Tigre di Masterchef – TargatoCn.it
via masterchef – Google News

Precedente Federico Francesco Ferrero: a mio avviso il miglior concorrente che Masterchef Italia abbia mai avuto! Forse, e dico forse, non necessariamente il miglior cuoco, ma senza dubbio quello che più di chiunque altro ha avuto da raccontare in termini di conoscenza delle materie prime e di connubio tra di esse. Un concorrente che, anche grazie al suo bagaglio culturale, ha saputo insegnare qualcosa persino ai giudici (vd. Coniglio sotto al mare). Visione della cucina davvero "oltre"; per dirla alla Carletto Mazzone lui "nun è de n'artra categoria, fa proprio n'artro sport!". Chissà, magari, prima o poi, anche lui avrà un mio libro di cucina a casa Successivo #macelleria #laFonteDellaSalsiccia #unicaSede #napoli #campania #italia #salumi #salame #saleEpepe #amore #passione #prodottiTipici #produzionePropria #montagna #mare #maiale #chef #masterChefIt #carne #tradizione #santaPasqua #pasqua di lafontedellasalsiccianapoli

Lascia un commento