Risotto alla zucca, amaretti e noci glassate all’aceto balsamico Su richiesta dell’ @acetaiagiusti inserisco con gioia la ricetta di un mio piatto (ingredienti per 4 persone): 280 g riso carnaroli, 300 g di zucca, 5/6 amaretti sbriciolati, 1 dito di aceto bianco, 1 cucchiaio di mascarpone, 30/35 g di grana padano grattugiato, sale qb, zucchero qb, 1/2 bicchiere di aceto balsamico, zucchero di canna qb, 8/10 noci. Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e fatela cuocere in acqua leggermente salata per 30 minuti oppure finchè non è morbida come una patata lessa. Aggiungete dello zucchero per compensare quello perso durante la cottura. Togliete la zucca dall’acqua schiacciatela con uno schiacciapatate o con una forchetta. Scaldate un tegame o una pentola dai bordi alti e buttate il riso. Dopo una breve tostatura (se volete potete anche sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco) iniziate a versare dell’acqua salata portata ad ebollizione (personalmente spesso non uso il brodo per cuocere i risotti in modo che i profumi dei protagonisti del piatto rimangano “puri”. Per questo risotto potrete utilizzare l’acqua di cottura della zucca). Lasciate sobbollire il riso e aggiungendo un goccio di aceto bianco (per contrastare la parte basica del riso ed esaltare i sapori) e la purea di zucca. Durante la cottura aggiustate di sale e zucchero in modo da bilanciare il piatto. Mentre il riso finisce di cuocere versate in una padella l’aceto balsamico (ovviamente “Giusti”

928750 789637651102701 1101663468 n Risotto alla zucca, amaretti e noci glassate allaceto balsamico Su richiesta dell @acetaiagiusti inserisco con gioia la ricetta di un mio piatto (ingredienti per 4 persone): 280 g riso carnaroli, 300 g di zucca, 5/6 amaretti sbriciolati, 1 dito di aceto bianco, 1 cucchiaio di mascarpone, 30/35 g di grana padano grattugiato, sale qb, zucchero qb, 1/2 bicchiere di aceto balsamico, zucchero di canna qb, 8/10 noci. Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e fatela cuocere in acqua leggermente salata per 30 minuti oppure finchè non è morbida come una patata lessa. Aggiungete dello zucchero per compensare quello perso durante la cottura. Togliete la zucca dallacqua schiacciatela con uno schiacciapatate o con una forchetta. Scaldate un tegame o una pentola dai bordi alti e buttate il riso. Dopo una breve tostatura (se volete potete anche sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco) iniziate a versare dellacqua salata portata ad ebollizione (personalmente spesso non uso il brodo per cuocere i risotti in modo che i profumi dei protagonisti del piatto rimangano puri. Per questo risotto potrete utilizzare lacqua di cottura della zucca). Lasciate sobbollire il riso e aggiungendo un goccio di aceto bianco (per contrastare la parte basica del riso ed esaltare i sapori) e la purea di zucca. Durante la cottura aggiustate di sale e zucchero in modo da bilanciare il piatto. Mentre il riso finisce di cuocere versate in una padella laceto balsamico (ovviamente Giusti

Foto di albertogipponi su Instagram: Risotto alla zucca, amaretti e noci glassate all’aceto balsamico Su richiesta dell’ @acetaiagiusti inserisco con gioia la ricetta di un mio piatto (ingredienti per 4 persone): 280 g riso carnaroli, 300 g di zucca, 5/6 amaretti sbriciolati, 1 dito di aceto bianco, 1 cucchiaio di mascarpone, 30/35 g di grana padano grattugiato, sale qb, zucchero qb, 1/2 bicchiere di aceto balsamico, zucchero di canna qb, 8/10 noci. Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e fatela cuocere in acqua leggermente salata per 30 minuti oppure finchè non è morbida come una patata lessa. Aggiungete dello zucchero per compensare quello perso durante la cottura. Togliete la zucca dall’acqua schiacciatela con uno schiacciapatate o con una forchetta. Scaldate un tegame o una pentola dai bordi alti e buttate il riso. Dopo una breve tostatura (se volete potete anche sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco) iniziate a versare dell’acqua salata portata ad ebollizione (personalmente spesso non uso il brodo per cuocere i risotti in modo che i profumi dei protagonisti del piatto rimangano “puri”. Per questo risotto potrete utilizzare l’acqua di cottura della zucca). Lasciate sobbollire il riso e aggiungendo un goccio di aceto bianco (per contrastare la parte basica del riso ed esaltare i sapori) e la purea di zucca. Durante la cottura aggiustate di sale e zucchero in modo da bilanciare il piatto. Mentre il riso finisce di cuocere versate in una padella l’aceto balsamico (ovviamente “Giusti”

Precedente Giovanni Giorgi solito GENIO. Muoio. Grazie ahhah a #PadreSeccia di filippoferrari00 Successivo MasterChef 4, anticipazioni quinta puntata: Matt Preston giudice dall'Australia ed ... - Reality Show

Lascia un commento