Precedente Masterchef, Matt Preston ospite in puntata - ANSA.it Successivo Risotto alla zucca, amaretti e noci glassate all'aceto balsamico Su richiesta dell' @acetaiagiusti inserisco con gioia la ricetta di un mio piatto (ingredienti per 4 persone): 280 g riso carnaroli, 300 g di zucca, 5/6 amaretti sbriciolati, 1 dito di aceto bianco, 1 cucchiaio di mascarpone, 30/35 g di grana padano grattugiato, sale qb, zucchero qb, 1/2 bicchiere di aceto balsamico, zucchero di canna qb, 8/10 noci. Pulite la zucca, tagliatela a pezzetti e fatela cuocere in acqua leggermente salata per 30 minuti oppure finchè non è morbida come una patata lessa. Aggiungete dello zucchero per compensare quello perso durante la cottura. Togliete la zucca dall'acqua schiacciatela con uno schiacciapatate o con una forchetta. Scaldate un tegame o una pentola dai bordi alti e buttate il riso. Dopo una breve tostatura (se volete potete anche sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco) iniziate a versare dell'acqua salata portata ad ebollizione (personalmente spesso non uso il brodo per cuocere i risotti in modo che i profumi dei protagonisti del piatto rimangano "puri". Per questo risotto potrete utilizzare l'acqua di cottura della zucca). Lasciate sobbollire il riso e aggiungendo un goccio di aceto bianco (per contrastare la parte basica del riso ed esaltare i sapori) e la purea di zucca. Durante la cottura aggiustate di sale e zucchero in modo da bilanciare il piatto. Mentre il riso finisce di cuocere versate in una padella l'aceto balsamico (ovviamente "Giusti"

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.