Filetto di Stocco in olio cottura, aromatizzato al pepe nero, capperi e tè nero, con panatura di olive di Gaeta, erbe aromatiche e pistacchi. Insaporito con una maionese agli aromi di cottura #gourmet #fashion #food #masterchefit #contegarozzo #aristocraticodelgusto #conteGarozzo #cibo #cibosano #foodphotografy #motorediricetta #moda #viziocapitale #wine @GiuseppeGZQ #masterchef di aristocraticodelgusto

 Filetto di Stocco in olio cottura, aromatizzato al pepe nero, capperi e tè nero, con panatura di olive di Gaeta, erbe aromatiche e pistacchi. Insaporito con una maionese agli aromi di cottura #gourmet #fashion #food #masterchefit #contegarozzo #aristocraticodelgusto #conteGarozzo #cibo #cibosano #foodphotografy #motorediricetta #moda #viziocapitale #wine @GiuseppeGZQ #masterchef di aristocraticodelgusto

Foto di aristocraticodelgusto su Instagram: Filetto di Stocco in olio cottura, aromatizzato al pepe nero, capperi e tè nero, con panatura di olive di Gaeta, erbe aromatiche e pistacchi. Insaporito con una maionese agli aromi di cottura #gourmet #fashion #food #masterchefit #contegarozzo #aristocraticodelgusto #conteGarozzo #cibo #cibosano #foodphotografy #motorediricetta #moda #viziocapitale #wine @GiuseppeGZQ #masterchef
Precedente Pausa pranzo con sorpresa #mortadalridere😂😂😂😂#masterchef#maradona#zuppetta#lunchtime#incontri#incontriinaspettati#incontricasuali#masterchef2016#top#masterchefit @martydemarty di fedeladi Successivo Eravamo ai casting, la primissima volta che notai questo ragazzo fu per il piatto incredibile che aveva presentato. Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che ci saremmo rivisti sicuramente. E così, una prova dopo l'altra, da Cremona all'hangar, ci siamo ritrovati insieme nella MasterClass; ci accumunava la gioia, la passione, l'anima. Maradona mi ha aperto un mondo, sono cresciuto in cucina anche grazie a lui, riusciva a trasmettermi tanto con poche parole. I ricordi più belli che ho dell'esperienza a @masterchef_it legati in gran parte alla sua presenza, come l'esterna in Sardegna con 5 maialini da cucinare, o le serate passate a raccontarci la storia della nostra vita, con rispetto, interesse e pazienza. Lo considero un amico ora, una persona speciale, che continuo inesorabilmente a scoprire ed amare come un fratello maggiore. La sua uscita di ieri conferma il fatto che sia stato uno dei personaggi più interessanti, ricchi e controversi che siano mai passati per quella folle ed inesorabile cucina. Mi auguro un giorno di fare grandi cose insieme a Maro, per ora mi accontento di volergli un gran bene. #MasterChefit di gigimuraro

Lascia un commento